Esagramma 9 – Il potere del piccolo.

hex9_clip_image002

Vento sopra
Cielo  sotto

La forza domatrice del piccolo ha riuscita.                                                       

Dense nubi, nessuna pioggia dalle nostre contrade occidentali.                                        Si è capaci di produrre nuvole, ma non la pioggia.  Le nuvole si muovono, sono instabili, cambiano idea continuamente.  Ciò che vorremmo per ora non riesce a compiersi.

 Il vento soffia nel cielo: l’immagine della forza domatrice del piccolo.  Così il nobile affina le forme esteriori della sua natura.                                                                             Che fare quando ciò che ci sta a cuore non avviene? Si cerca di star bene, esternamente, si ha volontà e ci si sforza comunque di compiere ciò che, in questo momento, non è possibile fare completamente. La soluzione non arriva facilmente: possiamo fare da soli solo ciò che riguarda l’esteriorità. Dentro, nella sostanza, tutto resta irrisolto.
Linee
1- Ritorno alla via. Come potrebbe questo essere una macchia! Salute!
Nella difficoltà di esprimere pienamente la volontà, si cerca comunque di farlo. E’ l’unica cosa sensata da fare e si agisce bene. Muta in 57 Vento (57.1-Nell’avanzare e nel recedere è propizia la perseveranza di un guerriero.)
2- Si lascia indurre a ritornare. Salute!
Qualcun altro è la causa del nostro ripensamento. Per fortuna. Muta in 37 Famiglia
3- Dal carro si staccano i raggi delle ruote. Marito e moglie stralunano gli occhi.
L’impresa è come un carro che non ha i mezzi per procedere. Carro e ruote sono complementari, e pur avendo tanto in comune non si conciliano insieme e si allontanano ognuno per la propria via.  Marito e moglie, lui e lei,  non hanno affiatamento e si contestano a vicenda: il problema è che si agisce l’uno senza tener conto dell’altro, ognuno chiuso nelle sue posizioni. Muta in 61 Verità Interiore(61.3– Egli trova un compagno: ora batte il tamburo, ora cessa. Ora singhiozza, ora canta.)
4- Se sei verace svanisce il sangue e si allontana l’angoscia. Nessuna macchia.
E’ il momento in cui bisogna fugare le vecchie ansie. Prendere l’iniziativa per sbloccare una situazione in stallo. Una buona mossa, per non peggiorare le cose. Muta in 1 Creativo (1.4 – Oscillante slancio al di sopra dell’abisso. Nessuna macchia. )
5- Se sei unito in fedeltà e sincerità sei ricco nel tuo prossimo.
Rapporti sinceri e fedeltà. Quando si è sinceri e non si rinnega il passato, gli altri comprendono e si avvicinano.  Muta in 26 Forza domatrice del grande ( 26.5- Il dente di un cinghiale castrato. Salute!)
6 – Viene la pioggia, viene la quiete. Ciò è dovuto alla durevole azione del carattere. La moglie perseverando finisce in pericolo. La luna è quasi piena. Se il nobile persiste si ha sciagura.
Con la caduta della pioggia, arriva anche l’espressione finale del nostro percorso. Siamo arrivati alla meta, alla riuscita e all’espressione libera della nostra volontà.Qualcuno, una donna, invece di fermarsi e accontentarsi, vorrebbe di più. La luna ha completato quasi il suo corso, quindi si appresta già a calare e la sua luce a diminuire. Chiedere ancora altro  conduce a disgrazia, il momento culminante  non  può essere prolungato per sempre. Muta in 5 Attendere

 

CaneloSierraVistaRdAug10

 R. Whilelm – La funzione del vento è di domare le forze creative, per accumularle e renderle visibili. E ‘estremamente difficile comprendere questo rapporto di forze, perché il potere qui usato non si esprime con forza, ma è la più morbida, dolce forza che si possa immaginare. Il vento è il meno visibile di tutti gli elementi, e questo vento invisibile è ora necessario per sostenere quello che si sforza verso l’alto. Il più forte di tutti gli elementi … l’Inconscio agisce e crea come  deve, e noi dovremmo essere consapevoli dell’emersione delle sue onde. Solo nella regione periferica, in una piccola zona libera della coscienza, il lavoro può essere continuato ogni giorno, e può essere raffinato ciò che è ancora informe. Questo non è un lavoro superfluo. Anche se questa piccola e libera zona della coscienza  è solo una crosta sottile, il suo contatto con le forze dell’inconscio è vigoroso … Quindi, ciò che è apparentemente piccolo e insignificante è, dopo tutto, il potere che riesce a domare il caos con mezzi di lavoro stabili e perseveranti.  Lectures on the I Ching